03/03/21


Alaimo Francesco - Eventi di Knime: deep learning senza codice

Un altro evento gratuito da Knime, a cura di Rosaria Silipo

Source


25/02/21


Associazione Bilug - Sabato 27 Febbraio ore 15.00 incontro mapper OpenStreetMap Online


23/02/21


Associazione Bilug - So.Di.Linux Orizzonti 2025


22/02/21


Garbin Paolo - Nuovo pi-star Alert in modalità Hotspot pubblico

Da qualche giorno, dopo gli ultimi aggiornamenti automatici del software pi-star, ora compare un nuovo strano avviso, quando si entra nella pagina di Configurazione del nostro hotspot.

The post Nuovo pi-star Alert in modalità Hotspot pubblico first appeared on Il mondo di Paolettopn (IV3BVK - K1BVK).

21/02/21


Garbin Paolo - Anytone 878 firmware upgrade versione 1.22

Nei primi giorni di febbraio è uscita la nuova versione del firmware in oggetto, che tra qualche giorno provvederò ad inserirla nel mio apparato portatile. Vediamo assieme le varie modifiche apportate

The post Anytone 878 firmware upgrade versione 1.22 first appeared on Il mondo di Paolettopn (IV3BVK - K1BVK).

19/02/21


Associazione Bilug - Jet LUG Linux User Group


De Leonardis Domenico - Inchiesta Procura della Repubblica: prima indagine contro amministratori in materia di reato ambientale va avanti

COMUNICATO STAMPA – Torino, 19 febbraio 2020 Sull’evoluzione dell’inchiesta della Procura della Repubblica di Torino sorta a seguito dell’esposto presentato dal Comitato Torino Respira Quella sulla qualità dell’aria è la prima indagine contro gli Amministratori pubblici in materia di reato di inquinamento ambientale, uno strumento a tutela della salute dei cittadini e delle cittadine “Prendiamo ... Read More

16/02/21


Associazione Bilug - Collaborazione con RiDigital


14/02/21


Alaimo Francesco - Usare Knime per il machine learning

Tra i numerosi tool per il machine learning, non é da trascurare Knime Analytics. Si tratta di un applicativo visuale, la cui interfaccia deriva da Eclipse, che permette di applicare i più diffusi algoritmi di ML su diverse tipologie di dati. Un buon punto di partenza per conoscerlo meglio è il sito ufficiale, al link […]

Source


12/02/21


Bozzolan Valerio - Manifesto SPID

Il mio manifesto su SPID. SI RICHIEDE CHEL’adozione di SPID, se obbligatoria, IN NESSUN MODO costringa ALCUNservice provider (e.g. anagrafe, università, biblioteca, sito, ecc.) a SOSTITUIRE INTERAMENTE i propri sistemi di autenticazione. Tale requisito è per permettere che si possa far adottare SPID in serenità per dare un servizio aggiuntivo al cittadino SENZA IN ALCUN … Continua a leggere Manifesto SPID

11/02/21


Scasciafratte Daniele - Decentralizzare tutto (il digitale) è un bene?

Una riflessione sulla decentralizzazione nel digitale sui pro e contro. Ma sopratutto cosa puoi fare tu con queste soluzioni?

The post Decentralizzare tutto (il digitale) è un bene? appeared first on Daniele Mte90 Scasciafratte.


07/02/21


Garbin Paolo - Rimuovere il controllo Microsoft installato segretamente sui sistemi operativi Linux del Raspberry Pi

Attraverso un recente aggiornamento (fine gennaio 2021), il sistema operativo Raspberry Pi ha installato un repository Microsoft con il servizio apt su tutte le macchine che eseguono il sistema operativo Raspberry Pi, all'insaputa della persona o dell'amministratore di sistema.

The post Rimuovere il controllo Microsoft installato segretamente sui sistemi operativi Linux del Raspberry Pi first appeared on Il mondo di Paolettopn (IV3BVK - K1BVK).

04/02/21


Ciregia Alessio - Unorthodox way to install Fedora IoT (and FCOS)

In a Fedora Magazine article, I was facing the problem that some VPS providers don’t offer Fedora as an option.

Many of them offer a set of images (usually limited to CentOS, Debian and Ubuntu), and there is no way to upload and use an ISO or an image of your choice. In other words you can’t install a distribution of your choice.

So. What if you want to install and use Fedora IoT on a VPS?

The unorthodox way

Fedora IoT comes as an ISO or as a Raw image.

Let’s suppose that you have a VPS running CentOS (or whatever). Well, a VPS that is not running any service, and you want to convert to Fedora IoT.

This is the command to issue:

1
2
3
curl -s -o - -L \
https://download.fedoraproject.org/pub/alt/iot/33/IoT/x86_64/images/Fedora-IoT-33-20201215.0.x86_64.raw.xz \
| xzcat | sudo dd status=progress bs=4M of=/dev/vda

As soon as finished, reboot the system.

Please take into account that Fedora IoT need a DHCP server and it doesn’t provide a default user/password to log in.

Once rebooted. Log in and expand the file system.

 1
 2
 3
 4
 5
 6
 7
 8
 9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
fdisk /dev/vda

Command (m for help): d
Partition number (1,2, default 2): 2

Partition 2 has been deleted.

Command (m for help): n
Partition type
   p   primary (1 primary, 0 extended, 3 free)
   e   extended (container for logical partitions)
Select (default p): p
Partition number (2-4, default 2): 2
First sector (2099200-56943039, default 2099200): 
Last sector, +/-sectors or +/-size{K,M,G,T,P} (2099200-56943039, default 56943039): 

Created a new partition 2 of type 'Linux' and of size 26.2 GiB.
Partition #2 contains a ext4 signature.

Do you want to remove the signature? [Y]es/[N]o: n

Command (m for help): w

The partition table has been altered.
Syncing disks.

Then, extend the filesystem.

resize2fs /dev/vda2

What about Fedora Core OS?

Same thing. Also for a FCOS a raw image is provided. So:

1
2
3
curl -s -o - -L \
https://builds.coreos.fedoraproject.org/prod/streams/stable/builds/33.20210117.3.2/x86_64/fedora-coreos-33.20210117.3.2-metal.x86_64.raw.xz \
| xzcat | sudo dd status=progress bs=4M of=/dev/vda

Reboot. And edit the kernel line on GRUB, adding ignition.firstboot and ignition.config.url= pointing to an ignition file.

Final advice

Please read your provider’s TOS if this operation is explicitly disallowed.


02/02/21


De Leonardis Domenico - #CHEARIATIRA2021: Sabato 6 febbraio i volontari installeranno le provette. Vuoi unirti anche tu?

Qualche mese fa avevamo tante perplessità nel proporre quest’anno un’altra edizione della nostra iniziativa più nota, ma la nostra comunità, in questi due mesi, ci ha dato una risposta al di là delle aspettative iniziali. Ebbene, nel prossimo weekend saranno installate dai nostri volontari 450 campionatori ! La pandemia ci ha costretto a ripensare l’iniziativa ... Read More

11/01/21


Laisa Andrea - Piano per l'adozione di una piattaforma libera per la DaD per l'UniMI - Seconda Parte

Seguito dell'articolo Piano per l'adozione di una piattaforma libera per la DaD per l'UniMI - Prima Parte

Introduzione

Da quando ho fondato il gruppo sono passati circa nove giorni. In questo periodo di tempo si è unito anche un altro docente del dipartimento di informatica ma il DPO dell'università ha rifiutato di prendere parte al gruppo in quanto deve rimanere ufficialmente imparziale rispetto a tutto ciò che riguarda il trattamento dei dati personali. In questo periodo di tempo non abbiamo fatto niente di particolare a parte chiacchierare, prendere vari appunti che ci potrebbero tornare utili e organizzare una riunione per il venerdì 8 gennaio.

Venerdì 8 gennaio

Durante il pomeriggio del venerdì 8 gennaio abbiamo fatto una videochiamata di un'oretta per organizzarci e decidere cosa fare e siamo giunti alla decisione che è meglio non forzare i docenti a utilizzare Jitsi o BBB ma di sensibilizzarli e di rendere possibile la DaD con piattaforme libere. In particolare abbiamo deciso di proporre al senato accademico di creare un server Jitsi e di aggiornare le linee guide sulla didattica a distanza. Ma anche di far partire una campagna di sensibilizzazione tramite email verso i docenti e studenti tramite le liste di email e di parlare con i nostri rappresentanti degli studenti. Durante la riunione è saltato fuori il nome di uno dei rappresentanti abbastanza sensibile nella tematica che abbiamo subito coinvolto dopo la riunione. Una volta che si è unito al gruppo si è attivato alla velocità della luce, ci ha consigliato di scrivere una proposta che verrà fatta leggere al senato accademico e ci ha organizzato una riunione con tutti i rappresentanti del dipartimento che si sarebbe svolta due giorni dopo a domenica. meeting

Domenica 10 gennaio

Due giorni dopo abbiamo fatto una riunione con i nostri rappresentanti studenteschi sulla piattaforma EduMeet del GARR. Erano collegati alla videochiama una quindicina di persone di cui cinque del mio gruppo. Abbiamo discusso per un'oretta e dopo una breve introduzione sul problema abbiamo individuato una possibile strategia da seguire. Abbiamo deciso che avremmo proposto un progetto pilota al solo dipartimento di informatica che consiste nel far installare dei server Jitsi e BBB e di farli usare durante le lezioni per provarli. Una volta che tutti gli errori sono stati sistemati e la prova finisce, abbiamo intenzione di far replicare il progetto in tutto l'ateneo vendendolo come se fossimo primi in italia ad usare delle piattaforme libere per la DaD. Per fortuna i nostri rappresentanti erano comprensivi. rappresentanti2


10/01/21


Garbin Paolo - Creare un codeplug automatizzato per la radio DMR con il sito di Andrea IZ8WNH

Durante la vostra varia attività radioamatoriale avrete sicuramente avuto l'esigenza di popolare le memorie della vostra radio, analogica e/o digitale che sia, per poter poi utilizzare i sistemi in ponte radio presenti nelle vostre vicinanze.

The post Creare un codeplug automatizzato per la radio DMR con il sito di Andrea IZ8WNH first appeared on Il mondo di Paolettopn (IV3BVK - K1BVK).

04/01/21


Garbin Paolo - WSJT-X 2.4.0 introduce il nuovo protocollo digitale Q65

WSJT-X versione 2.4.0 ha introdotto un nuovo protocollo digitale chiamato Q65, progettato per "QSO minimi a due vie su percorsi di propagazione particolarmente difficili"

The post WSJT-X 2.4.0 introduce il nuovo protocollo digitale Q65 first appeared on Il mondo di Paolettopn (IV3BVK - K1BVK).

De Leonardis Domenico - Inquinamento atmosferico: facciamo chiarezza sulle ultime dichiarazioni di Arpa Piemonte

COMUNICATO STAMPA – Torino, 4 gennaio 2021 Inquinamento atmosferico e traffico: facciamo chiarezza sulle ultime dichiarazioni Per l’ennesima volta leggiamo articoli nei quali si punta a sminuire il contributo del traffico all’inquinamento atmosferico e ad addossare la colpa alle stufe a legna. Per l’ennesima volta proviamo a fare chiarezza.   Il traffico e le stufe ... Read More

02/01/21


Garbin Paolo - BrandMeister termina il supporto ai Reflectors

La rete BrandMeister ha terminato di supportare il funzionamento dei Reflectors, dalla fine dell'anno 2020.

The post BrandMeister termina il supporto ai Reflectors first appeared on Il mondo di Paolettopn (IV3BVK - K1BVK).

01/01/21


Scasciafratte Daniele - La mia esperienza da sviluppatore con Flash… nel 2012

Storia con codice e grafica del mio unico videogioco realizzato in Flash quando ero un giovine raghezzino....

The post La mia esperienza da sviluppatore con Flash… nel 2012 appeared first on Daniele Mte90 Scasciafratte.


31/12/20


Laisa Andrea - Piano per l'adozione di una piattaforma libera per la DaD per l'UniMI - Prima Parte

Contesto

Da inizio di marzo, come tutti ben sappiamo, la pandemia ha obbligato le università e le scuole a chiudere e quindi ad adottare una piattaforma per la didattica a distanza. La quasi totalità delle scuole e università italiane ha deciso di adottare una piattaforma proprietaria (ovvero non sotto il controllo dell'università) per la DaD, ad esempio zoom.us, microsoft teams e google classroom, invece di una libera (es. controllata dall'università e utenti), ad esempio jitsi o BigBlueButton. E questo è un problema. Il politecnico di torino fa eccezione perché ha deciso di adottare BigBlueButton. L'articolo di Etica Digitale racconta meglio la situazione.

Nella fattispecie l'Università degli Studi di Milano Statale ha deciso di utilizzare Microsoft Teams in accordo ai negoziati fatti insieme dalla CRUI e Microsoft. Alcuni professori utilizzano però altri strumenti proprietari come Zoom.us e Discord.

A causa di ciò le varie comunità del software libero hanno brontolato e ne hanno discusso tante volte ad esempio durante il Linux Day, in qualche riunione del merge-it, Seminario sull'università delle piattaforme e infine la Conferenza di Libreitalia. didattica a distanza

Racconto

Quindi ieri(oggi), ovviamente di notte 😎 e inspirandomi a un paio di messaggi scritti da Damiano Verzulli su Telegram, ho deciso che avrei organizzato un gruppo con lo scopo di fare pressione sul Senato Accademico ed eventualmente sui vari dirigenti affinché spingessero UniMi a far adottare una piattaforma libera per la DaD, come BBB, sulla falsariga del PoliTo.

Per prima cosa ho deciso di contattare e coinvolgere quattro persone che sapevo che erano già a conoscenza della tematica e che fanno parte dell'università interessata. Una di queste quattro persone è un docente del dipartimento di informatica. Sono uno studente di un corso di laurea in informatica per cui non è stato così difficile trovare delle persone consapevoli.

Durante la mattina dello stesso giorno mi hanno risposto tutti positivamente e quindi ho deciso di creare un gruppo su Telegram per tale scopo. Durante la giornata ho scoperto che anche il DPO dell'unimi, che ho già avuto modo di contattarlo in merito al trasferimento dei dati da Europa agli stati uniti da parte delle piattaforme per la DaD, e un altro professore di programmazione sono dei simpatizzanti del software libero e quindi ho deciso di contattare anche loro per coinvolgerli. Ho stilato anche un possibile piano di azione per il raggiungimento dell'obiettivo. Il piano consiste semplicemente nel consapevolizzare tutti i rappresentanti degli studenti e professori in piccoli sottogruppi attraverso delle videochiamate. L'obiettivo è che durante la seduta del senato accademico del 12 gennaio se ne parli e che si arrivi a deliberare l'adozione di una piattaforma libera. In caso di fallimento procedere a informare e convincere i vari direttori dal prorettore competente fino al rettore.

gruppo


29/12/20


Laisa Andrea - Chi sono

Introduzione

Mi chiamo Andrea Laisa ma sono conosciuto sopratutto come amreo sulla rete internet. Sono uno studente universitario di 21 anni e un'autodidatta bergamasco. Sono un appassionato di informatica e uno sviluppatore di software da quando ero piccolo con tredici anni di esperienza. Gestisco anche un homelab domestico dove è presente il server che fa girare anche questo blog.

Sono anche un appassionato di anime, giochi da tavolo, scacchi ♔, scienze, e in generale di argomenti STEM. I miei anime preferiti sono Clannad e Detective Conan.

STEM

Attivismo

Sono un attivista dei diritti digitali e del Software Libero e faccio parte di varie associazioni o gruppi quali:

  • BGLUG (gruppo utenti GNU/Linux di Bergamo)
  • Libreitalia (associazione nazionale per la promozione di libreoffice e ODF)
  • Italian Linux Society (associazione per la promozione del Software Libero e in particolare del sistema operativo GNU/Linux)
  • ASSOLI (associazione per la diffusione del Software Libero)
  • Etica Digitale (progetto volontario volto all’informazione e alla formazione riguardo i vari aspetti del mondo tecnologico che influiscono sulle nostre vite)

Il mio obiettivo è quello di poter vivere in un mondo migliore. Contributopia

Contatti e profili


28/12/20


Alaimo Francesco - Corso gratuito su IA

Ciao a tutti, vi consiglio il link https://www.elementsofai.it/ dove é possibile registrarsi per fruire di un corso sull’IA gratuito. Da quello che ho potuto capire è possibile ottenere un certificato di fruzione e di superamento dei tests a fine corso. C’é la possibilità di scegliere di seguire il corso in 6 settimane o con tempi […]

Source


22/12/20


Bozzolan Valerio - Prende la carta?

Non so se ci avete mai fatto caso ma quando un esercente ti permette di pagare con la carta, in realtà dal portafoglio tirerai fuori della plastica. Questa cosa mi ha scosso più del dovuto.

21/12/20


Ciregia Alessio - Tansaction failed converting CentOS to CentOS Stream

Just for test, I was converting from CentOS Linux to CentOS Stream inside a Podman container. But something has gone wrong.

Instructions to convert from the CentOS Linux 8 distribution to CentOS Stream 8 are published at https://www.centos.org/centos-stream/

1
2
3
4
5
6
7
root@centos-linux# dnf install centos-release-stream

root@centos-linux# dnf swap centos-{linux,stream}-repos

root@centos-linux# dnf distro-sync

root@centos-stream# cat /etc/centos-release

What happens inside a container (Podman in this case, but also in an LXC container on Proxmox), is that DNF throws an error:

1
2
3
4
5
...
Failed:
  filesystem-3.8-3.el8.x86_64	filesystem-3.8-4.el8.x86_64                                                                               

Error: Transaction failed

Indeed.

 1
 2
 3
 4
 5
 6
 7
 8
 9
10
11
12
13
14
15
16
root@centos-stream# dnf update filesystem
...
Running transaction test
Transaction test succeeded.
Running transaction
  Running scriptlet: filesystem-3.8-4.el8.x86_64                                                                                                                                                                    1/1 
  Preparing        :                                                                                                                                                                                                1/1 
  Upgrading        : filesystem-3.8-4.el8.x86_64                                                                                                                                                                    1/2 
Error unpacking rpm package filesystem-3.8-4.el8.x86_64
  Verifying        : filesystem-3.8-4.el8.x86_64                                                                                                                                                                    1/2 
  Verifying        : filesystem-3.8-3.el8.x86_64                                                                                                                                                                    2/2 

Failed:
  filesystem-3.8-3.el8.x86_64                                                                                filesystem-3.8-4.el8.x86_64                                                                               

Error: Transaction failed

I think that it is normal, since this pakcage tries to change permissions on some directories that are read only inside a container.

To solve:

echo "%_netsharedpath /sys:/proc" >> /etc/rpm/macros.dist; dnf -y update

Reference: https://bugzilla.redhat.com/show_bug.cgi?id=1589968


20/12/20


Guido Roberto - Uno Per Cento (2020)

Per il quarto anno torna l’appuntamento con la ridistribuzione di una parte del mio fatturato ai progetti liberi e open source con cui ho lavorato (e che per l’appunto hanno permesso di generare quello stesso fatturato), come raccomandato dalla Campagna 1% promossa da Italian Linux Society. Dopo quattro anni alcuni riferimenti vengono ripetuti e sono […]

19/12/20


Traversa Ferdinando - Il menu accenti non funziona più

Il menu accenti è forse una delle più utili funzionalità offerte da macOS. Si richiama tenendo premuta una lettera e consente di selezionare varie opzioni relative ad accenti e segni diacritici, anche per le lettere maiuscole. È forse quest’ultima opzione che lo rende particolarmente importante per la nostra lingua! Qualche mese fa però ha incominciato […]

16/12/20


Ciregia Alessio - Autofs instead of fstab

There is an inefficient way to mount external storage (local or remote). An hard to die habit: fstab. Let’s try autofs.

The issue with fstab

Ok, maybe fstab is a simple way, and the most immediate way to mount resources at boot. And we are used to it. But if this external storage (i.e. a CIFS/SAMBA share, an sshfs filesystem) is not available during boot, or if the connection get lost while mounted, it could lead to undesired behaviours.

Using autofs

Install autofs

If it isn’t already installed

sudo dnf install autofs

Mount an USB disk

Using the disk label instead of /dev/sdX

Let’s suppose that you have a BTRFS filesystem on the USB disk. Let’s label it (in this way we will not use the classical /dev/sdX since it is unpredictable, and we don’t have to deal with esoteric UUIDs).

sudo btrfs filesystem label /dev/sda1 btrfs300

(For ext4 there are the e2label and tune2fs commands).

Configure autofs

Create a file like /etc/auto.master.d/trecento.autofs

1
/media/   /etc/auto.ext-usb --timeout=300,defaults,user,exec

Timeoud should umount the disk after 5 minutes, so in theory putting it to sleep.

Create the /etc/auto.ext-usb file containing

1
trecento -fstype=auto           :/dev/disk/by-label/btrfs300

As you can see, we are using the disk label to point the BTRFS partition.

Enable and start the autofs service

sudo systemctl enable autofs --now

Done

Issuing the mount command

1
2
3
...
/etc/auto.ext-usb on /media type autofs (rw,relatime,fd=24,pgrp=320148,timeout=300,minproto=5,maxproto=5,indirect,pipe_ino=2153302)
...

You see that the USB disk is not mounted. Listing or accessing the defined directory will automatically mount it

ll /media/trecento

mount

1
2
3
4
...
/etc/auto.ext-usb on /media type autofs (rw,relatime,fd=24,pgrp=320148,timeout=300,minproto=5,maxproto=5,indirect,pipe_ino=2153302)
/dev/sdd1 on /media/trecento type btrfs (rw,nosuid,nodev,relatime,seclabel,space_cache,subvolid=5,subvol=/,user)
...

sshfs

Install the sshfs package.

Create the /etc/auto.master.d/conta.autofs file.

1
/sshfs /etc/auto.sshfs uid=1000,gid=1000,--timeout=30,--ghost

Create the /etc/auto.sshfs file.

1
remote -fstype=fuse,rw,nodev,noatime,allow_other,max_read=65536 :sshfs\#user@remote.host\:

Of course you have to configure ssh keys in order to log in without a password.

CIFS/SAMBA

Same steps. Create a /etc/auto.master.d/cifs.autofs file

1
/samba       /etc/auto.samba

Then /etc/auto.samba

1
remote -fstype=cifs,rw,credentials=/etc/.credentials/windows,uid=1000,sec=ntlm,noserverino ://windows.lan/share

You can create a /etc/.credentials/ directory and then a file containing the credentials, /etc/.credentials/windows

1
2
username=shareuser
password=sharepassword

Reload the changes

sudo systemctl restart autofs


14/12/20


Associazione Bilug - Chiusura anno 2020


12/12/20


Traversa Ferdinando - Perché su Mac sento solo dalla cuffia destra o sinistra?

Da quando ho aggiornato il mio Macbook Pro a macOS Big Sur 11.0, l’auricolare sinistra delle mie Airpods Pro ha smesso di funzionare solo su Mac, mentre continuava ad andare benissimo sugli altri miei dispositivi. Reset, controreset e procedure varie non sono erano serviti a niente, così avevo gettato la spugna, persa ormai ogni speranza. Cercando […]